18 Ottobre 2021 · 15:10
20 C
Firenze

La Fiorentina crea tanto ma non trova il gol, al Franchi si resta sullo 0-0

Primo tempo avaro di emozioni nel lunch match dello stadio “Artemio Franchi”. Fiorentina e Spal giocano una gara ordinata, e leggermente condizionata dal vento, senza però mai rendersi troppo pericolose.

Le occasioni migliori, nel corso della prima frazione, sono però di marca viola. Il più attivo è senza dubbio Riccardo Saponara che, a più riprese, ha impegnato la retroguardia della formazione di Semplici. Anche Biraghi e Chiesa, nei minuti finali, hanno scaldato i guantoni di Meret con due violente conclusioni dalla distanza. L’occasione più ghiotta di tutto il primo tempo, tuttavia, capita sui piedi di Simeone che, perfettamente servito da Chiesa, non riesce a deviare in porta da pochi passi.

Da segnalare come, dopo appena 10′ di gioco, sia stato decisivo l’intervento del Var. I collaboratori hanno infatti prontamente corretto la decisione dell’arbitro Orsato, che aveva assegnato un calcio di rigore in favore degli ospiti per un dubbio contatto fra Vitor Hugo e Felipe.

Gianmarco Biagioni

CONDIVIDI

ULTIMI ARTICOLI

CALENDARIO