La delusione, soprattutto dopo la sconfitta rimediata a San Siro contro il Milan, sembra essere il sentimento dominante in casa Fiorentina. Malcontento che, di conseguenza, potrebbe anche raffreddare gli animi e placare gli entusiasmi accessi solo una settimana fa dal perfetto calcio di punizione messo a segno da Federico Bernardeschi in terra tedesca e che, nonostante la delusione imperante al momento, fa comunque ben sperare in vista della gara di ritorno in programa giovedì al “Franchi”.

La febbre di coppa, facilmente misurabile in termini di tagliandi venduti, non sembra essere altissima. Infatti, come riportato dall’edizione odierna del Corriere dello Sporti, i biglietti fin qui venduti sarebbero poco più di 20.000, cifra ben lontana dai 30.000 spettatori attesi e desiderati per la partita contro il Borussia Monchengladbach.

Diverso è invece il clima per i tedeschi che, nonostante il risultato negativo dell’andata, confidano nella prestazione convincente mostrata dalla squadra di Dieter Hecking per ribaltare il risultato e conquistare la qualificazione agli ottavi proprio a Firenze. Il capoluogo toscano sarà, infatti, letteralmente preso dall’assalto dai supporters della squadra della Renania-Westfalia che, oltre ad aver già acquistato gli oltre 2.000 biglietti messi a loro disposizione nel settore ospiti, potrebbe prendere posto anche in altri settori dello stadio.