Iturbe e il retroscena estivo di un passaggio alla Fiorentina sfumato per un soffio

L'esterno della Roma era stata vicino all'arrivo a Firenze. Il motivo del mancato acquisto...

L’attaccante della Roma e della Nazionale Paraguaiana Juan Manuel Iturbe stenta sempre più a trovare spazio in giallorosso. Nel reparto offensivo la concorrenza è sempre più fitta e il velocista ex Hellas Verona in questa stagione conta soltanto 7 presenze tra campionato e Coppe. Ecco perché un addio a gennaio sembra sempre più vicino, magari in prestito come l’anno scorso quando passò per sei mesi al Bournemouth per poi ritornare a Roma a giugno e restarci. Secondo quanto ricostruito da Calciomercato.com il giocatore era stato proposto durante l’ultima sessione di mercato estiva dal suo entourage al direttore dell’area tecnica della Fiorentina Pantaleo Corvino senza però ottenere un responso positivo; l’unica possibilità per poterlo vedere indossare la casacca viola era infatti che saltasse il trasferimento a Firenze del giovane esterno argentino Hernan Toledo, ma così non è stato. Dato che come premesso prima una sua partenza dalla Capitale a gennaio sembra quasi certa, la dirigenza gigliata e gli agenti del giocatore potrebbero tornare a parlare di lui, anche se chiaramente restano in auge anche le altre opzioni all’estero. Va precisato che per adesso quella tra la Fiorentina e Iturbe è una storia che da sempre stenta ad andare in porto; già quando era direttore sportivo dei viola Daniele Pradè c’era stato più di un sondaggio per il classe ’93 paraguaiano. La società di Viale Manfredo Fanti aveva mostrato all’epoca un certo interesse per lui, ma nemmeno in quel caso furono così convinti da puntare su di lui. Vedremo in futuro quello che succederà.
Calciomercato.com

Scarica l’APP di Labaro Viola per Android e per iOS

Comments

comments