16 Aprile 2024 · Ultimo aggiornamento: 23:43

Labaro viola: il mondo viola minuto per minuto
Italiano: “Ho parlato del mio futuro con la società, sanno cosa penso. Contro la Roma come una sconfitta”
News

Italiano: “Ho parlato del mio futuro con la società, sanno cosa penso. Contro la Roma come una sconfitta”

Flavio Ognissanti

13 Marzo · 15:00

Aggiornamento: 13 Marzo 2024 · 15:00

Condividi:

Vincenzo Italiano ha parlato alla vigilia della partita di Fiorentina e Maccabi di Conference League, le sue risposte

Vincenzo Italiano ha parlato in conferenza stampa alla vigilia della gara contro il Maccabi, queste le parole dell’allenatore della Fiorentina:

“Sono convinto che loro verranno qui per andare forte e ribaltare la partita per farci trovare pronti, l’avversario è di valore. Con grande merito abbiamo ribaltato l’andata ma non è ancora chiusa. Quando l’avversario prepara le partite con il solo obiettivo di vincere ti devi far trovare pronto, non sbaglieremo l’approccio.

Il percorso fatto lo scorso anno è stato strepitoso, non abbiamo mai speculato, abbiamo sempre giocato per vincere in ogni gara, questo ci ha permesso di andare fino in fondo. Dobbiamo proporre quello che abbiamo fatto all’andata, dobbiamo sfruttare il vantaggio, andare subito sopra con il punteggio domani sarà importante per la gestione della partita senza mai abbassare la guardia. La nostra strategia è la stessa della gara di andata, vogliamo vincere.

Avrei evitato volentieri di essere espulso, è stato un rosso esagerato, è la prima volta che mi capita in carriera, non mi fa piacere guardare la partita dalla tribuna ma i ragazzi sono quelli che si deve fare, quello che vuole il mister, i ragazzi sanno quello che devono fare, per me sarà la prima volta.

Non avremo Milenkovic che è una perdita importante per la loro fisicità, recuperiamo Quarta, si è riattivato per bene dopo una settimana di allenamento, sapevamo che sarebbe toccato a lui e quindi gli abbiamo tirato il collo per farlo stare al meglio, per domani è recuperato e sarà della partita.

In tutte le partite di Coppa c’è il rischio che si vada ai rigori, fino ad ora nelle coppe siamo stati infallibili calciando con difensori e centrocampisti, in campionato le cose non sono andate bene. Oggi ne abbiamo calciati tanti, i rigoristi ne hanno battuti tantissimi, io penso sia solo un caso i rigori sbagliati, sono convinti che la metteremo a posto presto, anche i ragazzi iniziamo a stufarsi di questa situazione. Stiamo lavorando per mettere a posto questo nostro difetto.

Credo che il difetto della continuità di prestazione ce lo portiamo dietro, contro il Maccabi abbiamo avute delle disattenzioni mentre contro la Roma con giocatori di livello mondiale invece siamo stati attenti ai dettagli. Spesso siamo capaci di prestazioni incredibili, altre volte non abbiamo la stessa attenzione, dobbiamo stare attenti perchè negli ultimi 2 mesi ci si gioca tanto. Quando alterni prestazioni egregie a prestazioni meno attente vuol dire che è una questione di testa. Dobbiamo aggiustare queste cose, vedo una squadra in crescita, vedo una squadra che crea, che sta crescendo di condizione, dobbiamo sbagliare il meno possibile. Il pareggio contro la Roma ci ha fatto male, per me è come se avessimo perso.

Sembra facile battere i rigori ma non è cosi, si può sbagliare, io credo che sia un’opportunità troppo grande e va sfruttata, bisogna essere freddi, lucidi e convinti di segnare. A noi è capitato di veder sbagliare Nico Gonzalez che sembrava infallibile, poi bisogna provare e riprovare. Rispetto a prima i portiere devono restare sulla linea e forse questo è un vantaggio.

Ho parlato con la società del mio futuro, sono al corrente di quello che è il mio pensiero ma adesso è il momento di pensare alle partite, poi vediamo in futuro. Metto la firma nel poter vincere un trofeo, sarebbe un grande regalo al presidente che vogliamo fare noi e la squadra”

ROMAGNOLI CONTRO LOTITO

Romagnoli va contro Lotito: “Io in ritiro non ci vado, mandami pure via, mi avevi promesso mille cose”

1 commento su “Italiano: “Ho parlato del mio futuro con la società, sanno cosa penso. Contro la Roma come una sconfitta””

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Testata giornalistica | Autorizzazione Tribunale di Firenze n.6004 del 03/11/2015
Edimedia editore | Proprietario: Flavio Ognissanti | P. IVA: IT04217880717

© Copyright 2020 - 2024 | Designed and developed by Kobold Studio