26 Febbraio 2021 · 17:03
20.7 C
Firenze

Iachini ed un retroscena di ansia e amore per Firenze. Al suo avvocato: “Chiamami se tutto va a posto, io…”

Alfredo Pedullà nel suo articolo al Corriere dello Sport ha svelato un retroscena legato a Beppe Iachini. Una settimana prima di andare a Firenze, la Spal aveva pensato seriamente a Iachini, affibbiando a Semplici responsabilità che non aveva. Sembrava scritto che dovesse finire in un altro modo: Semplici perse “bene” in casa della Roma e strappò la conferma. In caso contrario, Iachini sarebbe stato pronto, aveva già detto sì. La mattina della svolta Iachini era proprio a Firenze, in compagnia dell’avvocato che poi avrebbe chiuso la trattativa. Si è sentito mille occhi addosso (“Beppe, vieni da noi?”, “Beppe, firmerai presto?”) che ha preferito dileguarsi e lasciare la città. Dicendo al suo avvocato: “Chiamami se tutto va a posto, io qui non posso resistere”. Nella letterina pre-natalizia aveva espresso il suo desiderio.

CONDIVIDI

ULTIMI ARTICOLI

Si fa male Kouamè, risentimento muscolare ai flessori della gamba sinistra. Il report medico medico ACF

ACF Fiorentina comunica che, nel corso dell’allenamento di mercoledì, il calciatore Kouame è stato costretto ad abbandonare il campo per un risentimento muscolare ai...

Primavera, formazione Fiorentina vs Juventus, titolare Spalluto. Assente Agostinelli

Questi gli undici titolari della squadra viola che affronteranno dal primo minuto la Juventus primavera per la sfida di campionato alle ore 17: Fiorentina 3-5-2:...

CALENDARIO