Una promessa era giunta dalla società viola: “I tifosi presenti a Moena potranno gustarsi la nuova squadra al completo”. Tuttavia, le cose sono andate in maniera molto diversa, i colpi sono latitati e quando finalmente sembrava che qualcosa potesse muoversi Corvino si è fatto soffiare Pasalic dall’Atalanta.

I tifosi non ci stanno, non riescono a credere che l’Atalanta riesca ad avere maggiore fondi ed appeal della Fiorentina. Sui social si sono scatenati i fan viola che nei sondaggi hanno distribuito le colpe: per il 5% le valutazioni andranno fatte ancora più avanti, per il 27% è colpa della società che non investe sul mercato mentre il restante 68% vorrebbe le dimissione immediate da parte di Corvino, ritenuto responsabile principale della situazione.

Difficile che questo possa avvenire, Corvino crede di star svolgendo nella maniera più corretta possibile il suo lavoro e si sente tutelato dalla società. Ma il feeling con i tifosi sembra essere completamente esaurito e non è escluso che i Della Valle in futuro possano anche interrogarsi sul futuro del DG viola, che ricordiamo ha comunque un contratto molto lungo.

Lorenzo Bigiotti

Comments

comments