Vincenzo Guerini ha parlato ai microfoni di Lady Radio, rivelando alcuni suoi “scoop” calcistici non seguiti dal club: La Fiorentina? Non è inferiore al Napoli e in casa non ha mai perso. Credo sia una partita molto aperta anche perché i giocatori viola hanno voglia di dimostrare quanto valgono in casa loro. Bernardeschi? Mi aspetto che faccia la differenza stasera, è in queste partite che si diventa fuoriclasse. Avevo segnalato Belotti alla Fiorentina quando giocava nell’Albinoleffe e costava meno di 900 mila euro, ma anche Kessié e Lapadula: nessuno di questi è arrivato in viola. Torreira l’ho seguito e l’ho detto alla Fiorentina, ma mi hanno detto che era troppo piccolo per giocare in viola”.

Comments

comments