Francesco “Ciccio” Graziani è intervenuto ai microfoni di Radio Bruno: “La Fiorentina sta male. Va bene perdere contro chi è più forte, ma contro la Spal non si può giocare in quella maniera”.

Prosegue sulla squadra: “La Fiorentina sembrava un’accozzaglia di giocatori. Voglio bene a Pioli, ma la squadra ha bisogno di una scossa, di più grinta”.

Spende alcune parole anche su Chiesa: “Se non c’era Federico avremmo preso anche il secondo gol. Fa la differenza perché difende e attacca, è un gioiellino, meno male che la Fiorentina se l’è assicurato”.

E su Babacar: “Babacar? Secondo me a Firenze lo stanno rovinando, domenica ha dato profondità alla squadra”.

Si sofferma anche su Simeone: “Simeone? Mi sembra assurdo che ancora non abbaino capito che non è una prima punta, ma una seconda punta. Gli serve qualcuno accanto, da solo fatica troppo”.

E conclude con un pensiero sul mercato: “Cataldi? Mi piace, ma sarebbe uno in più. Non vedo dovre potrebbe giocare”.

Comments

comments