20 Giugno 2021 · 02:04
21.8 C
Firenze

Graziani: “La classifica è corta e fa ben sperare. Beatrice? È un ricordo che fa male”

Ciccio Graziani è intervenuto ai microfoni di Radio Bruno: “Domani mi vedrò la partita, saremo vicini alla Fiorentina sperando di proseguire in questo trend positivo”.

Prosegue sulla classifica: “Dopo Napoli ci siamo ritrovati ad essere settimi, in una giornata siamo tornati decimi. La classifica è cortissima, questo ci lascia ben sperare. Ma bisogna assolutamente vincere contro il Genoa”.

E su Simeone: “Simeone? A Napoli l’ho visto bene, ha corso molto e si è creato qualche occasione. È un momento in cui sta bene fisicamente e mentalmente, spero che la squadra gli dia il supporto giusto. Con Thereau vicino però ha un bel compagno di viaggio”.

Spende alcune parole anche per la partita di domani:” Se la Fiorentina mette in campo le sue qualità può vincere contro il Genoa”.

E si sofferma su alcuni ricordi del passato: “Lo scontro Antognoni-Martina? Avvenne proprio contro il Genoa, temevamo per la sua vita. In quella gara segnai il mio centesimo gol, ma non riuscii nemmeno a festeggiarlo. I giorni successivi eravamo dietro a Giancarlo”.

E conclude con un pensiero per Bruno Beatrice: “Beatrice? Con lui ho condiviso le gioie del mio esordio nel calcio professionistico. Lo ricordiamo ogni anno. E’ un ricordo triste, con cui purtroppo bisogna convivere. Bruno se ne è andato troppo presto”.

CONDIVIDI

ULTIMI ARTICOLI

Corriere fiorentino, la Fiorentina negli ultimi due anni ha speso 20 milioni di commissioni a procuratori

Come riporta il Corriere fiorentino, tra il 2019 e il 2020, la Fiorentina ha sborsato 18,3 milioni di euro in commissioni per i procuratori,...

Venerato: “Gattuso ha sbagliato ad accettare la Fiorentina”

Il giornalista, Ciro Venerato, è intervenuto a Radio Kiss Kiss per parlare del caos tra la Fiorentina e Rino Gattuso dopo il divorzio avvenuto...

CALENDARIO