Giani: “Se c’è qualcuno che pensa di poter fare meglio dei Della Valle ora deve uscire allo scoperto”

"La squadra gode di una splendida immagine a livello nazionale e internazionale e questo anche per merito della famiglia Della Valle"

Firenze, stadio Artemio Franchi, 15.01.2017, Fiorentina-Juventus, Foto Fiorenzo Sernacchioli.

Eugenio Giani, presidente del Consiglio regionale toscano oltre che membro uditore del Consiglio di Amministrazione di ACF Fiorentina, ha rilasciato una lunga intervista, disponibile sulle pagine dell’edizione odierna de La Nazione, nel corso della quale affronta il tema della possibile cessione della società: “Dire che se c’è qualcuno che può fare meglio di noi si faccia avanti perché siamo disposti a cedere le quote dopo 15 anni di ottimi successi della Fiorentina, significa che che da parte della famiglia Della Valle c’è stato un atto di trasparenza di fronte a un sentimento che sembrava emergere da prese di posizione, da urla o striscioni allo stadio. A questo punto bisogna vedere, poiché ora il re è nudo, cosa succede e cosa si manifesta”.

Prosegue sui possibili acquirenti: “E’ chiaro che se c’è chi si propone di far meglio dei Della Valle questo è il momento di venir fuori. Se questo non avvenisse è però indubbio che, a mio giudizio, anche in città andrebbe fatta una bella riflessione e andrebbe dato il giusto merito a quella che la famiglia Della Valle è riuscita a garantire in 15 anni alla Fiorentina”.

Conclude un pensiero finale sulla caratura della squadra: “La squadra oggi gode di una splendida immagine a livello nazionale e internazionale, gode di un profilo di valori, pensate al terzo tempo, che la pone come riferimento in Europa, e ha fatto investimenti a livello giovanile che portano Chiesa e Bernardeschi a essere punte di diamante della nostra selezione Under 21. Sono convinto che tutti potranno fare le loro riflessioni”

Scarica l’APP di Labaro Viola per Android e per iOS

Comments

comments