Protagonista delle pagine dedicate alla Fiorentina de La Gazzetta dello Sport è Simeone.Pioli lo tranquillizza in conferenza stampa: “A Simeone chiedo sempre di non cambiare il suo modo di giocare seguendo le proprie caratteristiche. Ha generosità e movimenti, continui così, non lo giudicherò mai in base ai gol. Non deve diventare motivo di nervosismo. Lui è intelligente e per fortuna lo sa”. Non sarà giudicato per i gol, ma Simeone resta un attaccante  e il compito principale degli attaccanti è uno… oggi pomeriggio contro la Lazio.