L’ex attaccante della Fiorentina Giuseppe Galderisi ha parlato a Lady Radio sui temi attuali della Fiorentina. Queste le sue parole:

Fiorentina-Atalanta?“Purtroppo c’è sempre qualcosa che non va. Noi siamo furbi in Italia, ci spaventiamo sempre se c’è qualcosa di sbagliato, ma ci sono stati davvero degli errori grossolani. L’importante è che la Fiorentina vada avanti per la sua strada, perché ha preso un ottimo allenatore, con idee precise e pieno di passione. Vedo che la Fiorentina è una squadra in crescita con tanti bei giovani, poi il campionato è lungo e difficile, quindi può succedere di tutto.”

Pareri su Babacar? “E’ un giocatore che ti da l’idea di poter fare sempre qualcosa di importante, però poi mi sembra debole dal punto di vista mentale. Le qualità sono importanti, certo. Con le sue caratteristiche non ce ne sono tanti in circolazione. Gli manca ancora qualcosa per fare il salto dal punto di vista della personalità e dell’atteggiamento. Simeone mi piace tantissimo, è un gran giocatore, è uno che lavora bene, che ha fame e viene da una famiglia che è una garanzia.”

Dove puó arrivare Chiesa? “Sarebbe da matti non pensare ad una convocazione in nazionale. Mi fa impazzire l’idea che un figlio di un grande giocatore sia così amato ed apprezzato. Sono convinto che lui abbia tutte le caratteristiche per andare a giocarsi i mondiali, sono sicuro che diventerà una grande giocatore come il padre. E’ bello vedere che il protagonista adesso è lui.”

Obiettivi viola?: “E’ una bella domanda. Può arrivare in alto se mantiene un certo equilibrio e segue i dettami del suo allenatore. La cosa brutta del calcio di oggi è che c’è poca pazienza.”

Comments

comments