L’ex portiere della Fiorentina Sebastien Frey ha risposto su Instagram a 999RicordiViola, un profilo viola che ha ricordato la partita vinta contro la Lazio nel 2009. In quel match il francese si rese protagonista con delle parate da alieno.

Queste le sue parole:

sebafrey@999ricordiviola grazie del pensiero…. non era difficile trovare motivazioni in una piazza dove la gente ama questa squadra e questa città…. 😉💜

View this post on Instagram

9 febbraio 2009, a Firenze arriva la Lazio di Zarate e Pandev Sin da subito gli ospiti iniziano ad attaccare senza pietà, mentre la Fiorentina subisce a testa china la furia biancoceleste Il cervello dei viola sembra staccato, nessuno riesce a reagire e a venire fuori da un attacco laziale che sembra non voler mai cessare Si..tutti. Tutti tranne uno In porta c'è un certo Sebastien Frey, un gatto tra i pali che rigetta ogni tipo di tiro verso lo specchio della porta Dopo l'ennesimo miracolo il commentatore di parte biancoceleste griderà: "Vabbè, ma questo è un mostro. Altro che Buffon, questo è un alieno" Alla fine la Fiorentina vincerà quella partita con una rete da rapinatore d'area di Gilardino, ma le luci saranno tutte sul portierone francese con i capelli lunghi e le basettone Perchè si sa, "Senza di te, non è piú domenica.." #frey

A post shared by 999RicordiViola (@999ricordiviola) on