Chi sono i “fiorentini veri” che dovrebbero raccogliere il testimone dei Della Valle?

Quello dei Della Valle è un appello indistintamente rivolto alla cittadinanza o ci sono già dei potenziali acquirenti...

0
154

Se, come si auspica e si spera, ci sarà un progetto fatto da “fiorentini veri”, questi troveranno massima apertura e disponibilità da parte della Proprietà, come ennesimo attestato di rispetto nei confronti della Fiorentina e della città di Firenze”.

È proprio questo uno dei passaggi cruciali del comunicato emesso nella giornata di ieri e che, oltre ad aver reso pubblica la decisione della famiglia Della Valle di mettere sul mercato la Fiorentina, ha mandato in subbuglio un’intera città che, come mai prima d’ora, si è trovata a fare i conti con uno scenario spesso ipotizzato (e talvolta anche invocato a gran voce) ma che, fino ad ora, non si era mai presentato concretamente.

Tuttavia, cercando di analizzare il Della Valle pensiero, è più che lecito porti una domanda: chi sono i cosiddetti “fiorentini veri” ai quali si fa riferimento nel comunicato? Imprenditori, grandi industriali, esponenti del mondo dell’alta finanza, politici…

Oppure, il riferimento ai suddetti personaggi, espressione dell’essenza della fiorentinità, è un appello indistinto rivolto all’intera cittadinanza o invece nelle segrete stanze di viale Manfredo Fanti c’è già qualche nome che circola con insistenza? Interrogativi legittimi che però, almeno fino a quando non sarà fatta maggiore chiarezza (o fino a quando non arriverà una smentita), resteranno senza risposta…

Gianmarco Biagioni

Scrivi un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.