Sulle pagine de La Nazione in edicola oggi, troviamo una bell’intervista alla protagonista del match di ritorno dei sedicesimi di finale della Champions League Lana Clelland, che con una splendida doppietta regala il passaggio del turno alla Fiorentina. Ecco di seguito alcune delle sue dichiarazioni sul match vinto e sui futuri obiettivi con la maglia viola.

“Giocare in Champions League era il mio sogno fin da quando ero bambina – racconta la bomber scozzese classe 1993 – e la Fiorentina mi ha permesso di realizzarlo. In più sono riuscita a segnare una doppietta, ed è stata una grande emozione: quando ho visto il pallone entrare in rete non ci credevo, è stato indescrivibile, e dopo dieci minuti ne ho messo dentro addirittura un altro. L’obiettivo della stagione? Sono ambiziosa e mi aspetto tanto da questa squadra: sappiamo come giocare a calcio e quindi speriamo di vincere almeno un trofeo”.