20 Settembre 2021 · 04:33
16.8 C
Firenze

Fiorentina women’s caccia agli ottavi di Champions. “Possiamo realizzare un sogno”

Sul Corriere Fiorentino, la presentazione della partita di Champions League della Fiorentina Women’s. «C’è la possibilità di diventare una delle otto squadre più forti d’Europa, per questo quella contro il Chelsea è una gara straordinaria». Esordisce così mister Antonio Cincotta nel presentare il ritorno degli ottavi di Champions che si giocherà questa sera al Franchi alle 19.30. «Questa sfida — continua — ci dà emozione ma anche responsabilità. La viviamo con voglia, entusiasmo e tanta umiltà». Anche perché l’avversario è fortissimo e per passare il turno è necessario vincere con almeno due gol di scarto: «Quando sei costretto a ribaltare il risultato — dice il mister — puoi cadere nella trappola di avere fretta di attaccare. Di avere l’ansia di trovare subito un gol. Ma per vincere ti può bastare una frazione della partita e quindi quello che conta è evitare di avere un atteggiamento poco equilibrato, bensì gestire le fasi della gara, che è lunga. Serve usare la testa e restare concentrate». Ma come si batte il Chelsea? «Mettendo in conto che a centrocampo il nostro avversario ha più palleggio di noi e quindi evitando il rombo, modulo che ci esporrebbe a far uscire spesso gli interni subendo il giro palla con gli interni opposti. Il Chelsea, ogni volta che accelera, ti dà l’impressione di poter far gol in qualsiasi momento e noi dobbiamo essere brave a livellare il dispendio di energie durante i novanta minuti». La Fiorentina Women’s, in sintesi, dovrà essere perfetta per provare a passare il turno contro il Chelsea, ma le aspettative rispetto all’anno scorso, quando le viola incontrarono il Wolfsburg, sono più concrete. Dal mister al capitano viola, Alia Guagni: «È la partita che tutte vorrebbero giocare e non vediamo l’ora di scendere in campo. Noi cercheremo di stare compatte, ma sarà fondamentale il supporto del nostro pubblico. Segnare un gol? Sarebbe bello».

CONDIVIDI

ULTIMI ARTICOLI

CALENDARIO