Termina con un rotondo 7-0 la prima uscita della Fiorentina contro il Val di Fassa. Dopo il 3-0 del primo tempo  i viola cambiano quasi tutta la squadra dando a tutti la possibilità di giocare e trovare condizione.  Al minuto 7’ bella palla in verticale di Baez per Maganjic che con uno scavetto altrettanto delizioso scavalca il portiere e segna la rete del 4-0.  3 minuti dopo è sempre un ispirato Baez  a cercare la rete del 5-0 con un tiro dalla distanza. La palla viene messa in angolo con un miracolo dal numero 1 del Val di Fassa.  Al quarto d’ora applausi per Hagi che dai 35 metri sfodera un sinistro che per poco non regala la quinta rete ai viola. Altra parata miracolosa del portierone della squadra trentina. Notevole comunque la qualità di calcio di Hagi, che sia di destro che di sinistro regala perle ad ogni calcio. Al 20’ doppia occasione per i viola. La prima con Ranieri che a tu per tu con il portiere si fa ipnotizzare e dopo con Schetino che da 25 metri colpisce il palo esterno con una bomba. Arriva al 22’ il 5-0 viola con la doppietta di Maganjic. Altra botta dal limite dell’area di Baez, il portiere respinge sui piedi del giovane croato che da due passi non sbaglia. Alla mezz’ora arriva anche il meraviglioso sesto gol di Andreas Schetino che da fuori area lascia partire un destro potente che si va a spegnere sotto l’incrocio dei pali. Al termine della gara trova la via del gol anche Ianis Hagi che raccoglie un cross dalla destra e di precisione va a segnare il definitivo 7-0

Comments

comments