20 Maggio 2024 · Ultimo aggiornamento: 23:49

Labaro viola: il mondo viola minuto per minuto
Fiorentina più forte della macumba. Il motivo? Tanta tanta sfortuna. Tre pali colpiti 
Rassegna Stampa

Fiorentina più forte della macumba. Il motivo? Tanta tanta sfortuna. Tre pali colpiti 

Redazione

19 Aprile · 09:45

Aggiornamento: 19 Aprile 2024 · 09:45

TAG:

Fiorentina

Condividi:

Partita a dir poco incredibile quella contro il Viktoria Plzen

Più forti della macumba! La Fiorentina tra pali, sfortuna e ansia vola in semifinale di Conference League. Quella quella contro il Viktoria Plzen è stata una partita a dir poco incredibile. Una gara che la squadra di Italiano poteva chiudere nel primo tempo, ma che è rimasta bloccata fino al primo tempo supplementare. Il motivo? Tanta, tanta, sfortuna. Sono infatti tre i pali che colpisce la squadra viola. Prima Belotti di testa, poi Kouamè a botta sicura. Ai supplementari ci pensa Quarta ad aggiungersi alla lista. Insomma, tanta, tanta sfortuna. Tra una parata di Jedlicka e il cartellino rosso a Cadu, ci pensa alla fine Nico Gonzalez. L’argentino colpisce in area di rigore a botta sicura dopo un tiro del suo connazionale Quarta. Nella ripresa dei supplementari è Biraghi che, solo contro il portiere, trova il gol del raddoppio e regala la vittoria alla squadra di Vincenzo Italiano. Lo scrive La Nazione.

LEGGI ANCHE, COMMISSO CHIAMA ITALIANO

Commisso chiama Italiano e parla con Nico e Biraghi, ha ringraziato per il saluto alla famiglia Barone

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Testata giornalistica | Autorizzazione Tribunale di Firenze n.6004 del 03/11/2015
Edimedia editore | Proprietario: Flavio Ognissanti | P. IVA: IT04217880717

© Copyright 2020 - 2024 | Designed and developed by Kobold Studio