29 Novembre 2020 · 14:59
14.4 C
Firenze

Faggiano: “Riprendere solo con l’ok dei medici. Porte chiuse ma senza ritiri, rischio troppo alto”

Daniele Faggiano, direttore sportivo del Parma, è intervenuto all’emittente Radio Kiss Kiss toccando vari temi, a cominciare dalla possibile ripresa del calcio: “Per la ripresa del calcio l’importante è non guardare al proprio orticello, ma avere tutti un interesse comune. Ci saranno pro e contro per tutti, ma la situazione deve essere chiara. Bisogna ascoltare i medici”.

Qual è la sua idea per la ripresa del campionato?
“Io ho una mia idea. Bisogna giocare quando siamo in sicurezza, senza ritiri e senza niente, ovviamente a porte chiuse. Ma nello stesso tempo dovremo cambiare un po’ l’iter. La stagione adesso è al 30 giugno, ora dovremo far slittare la fine al 30 ottobre. Andrebbe a scalare l’anno. Poi negli anni successivi, giocando due partite a settimana, si proverà a tornare alla normalità. Se adesso andiamo in ritiro e poi qualche calciatore si ammala, dobbiamo rifermare di nuovo tutto. Questa è la mia idea”.

CONDIVIDI

ULTIMI ARTICOLI

Dragowski a Dazn: “Prandelli ha avuto poco tempo per lavorare però ha già messo qualcosa di suo”

Il portiere della Fiorentina Dragowski ha parlato ai microfoni di DAZN in occasione del prepartita di Milan Fiorentina: "Mister Prandelli ha avuto poco tempo per...

Dal gol qualificazione alla tribuna. Tofol Montiel non ci sarà per la gara contro il Milan

Dopo il gol della qualificazione in Coppa Italia, Tofol Montiel si accomoda in tribuna per il match di campionato contro il Milan. La scelta...

CALENDARIO