31 Luglio 2021 · 20:59
32.9 C
Firenze

Eriksen ed il grande spavento, il precedente della Fiorentina: il cuore di Antognoni che si fermò in campo

Quando Antognoni rischiò la vita per uno scontro di gioco

Fabrice Muamba, Lionello Manfredonia, Giancarlo Antognoni, David Ginola: quelli che ce l’hanno fatta. I sopravvissuti a un malore o a un terribile scontro di gioco. Giancarlo Antognoni rischiò la vita in uno scontro di gioco con il portiere avversario Silvano Martina, il 22 novembre 1981, nella partita Fiorentina-Genoa. Fu colpito involontariamente da una ginocchiata, riportando una frattura al volto e una temporanea interruzione del battito cardiaco. Il medico del Genoa, Pierluigi Gatto e il massaggiatore viola, Ennio Raveggi, praticarono a Antognoni la respirazione bocca a bocca, riattivando il battito cardiaco. Un intervento chirurgico perfettamente riuscito permise al campione della Fiorentina di riprendersi e tornare a giocare. Lo scrive La Gazzetta dello Sport.

LEGGI ANCHE, REPUBBLICA, GONZALEZ È IL PRIMO OBIETTIVO DELLA FIORENTINA: LO STOCCARDA CHIEDE 30 MILIONI

Repubblica, Gonzalez è il primo obiettivo della Fiorentina: lo Stoccarda chiede 30 milioni

CONDIVIDI

ULTIMI ARTICOLI

CALENDARIO