A 10′ minuti dalla fine il tecnico viola Stefano Pioli decide di mandare in campo il figlio d’arte Riccardo Sottil. Il giovane talento viola ha dato il cambio a uno spentissimo Marko Pjaca, ancora insufficiente e lontano dai vecchi tempi.