27 Settembre 2020 · 08:51
9.9 C
Firenze

Ennesimo disastro di Tomovic e il Sassuolo vince in rimonta a Ferrara contro la Spal. Il racconto

Si è da poco conclusa la sfida fra SPAL-Sassuolo. 1-2 il punteggio finale: dopo la rete di Bonifazi, il Sassuolo ha ribaltato tutto grazie al rigore trasformato da Caputo ed al gol di Boga nei secondi finali.

Difesa a tre per Leonardo Semplici, con Tomovic, Vicari e Bonifazi a protezione di Berisha. Si rivede Fares, in panchina dopo lo spezzone di ieri con la Primavera. Sulle corsie esterne spazio ancora a Strefezza e Reca, con Dabo e Castro a supporto del vertice basso Missiroli. Davanti la coppia Di Francesco-Petagna. Nel Sassuolo Romagna-Ferrari coppia centrale, Toljan e Kyriakopoulos sulle fasce. Obiang e Locatelli, in mezzo al campo, davanti Berardi, Traorè e Boga alle spalle del riferimento centrale, Ciccio Caputo.

La prima, vera, occasione della gara è del Sassuolo. Bonifazi perde una brutta palla a centrocampo, Berardi fa partire il contropiede. Tanti tocchi di prima per liberare Boga al tiro. La conclusione dell’ex Chelsea però è troppo centrale per impensierire Berisha. Al minuto numero 23 la SPAL passa in vantaggio grazie alla rete di Kevin Bonifazi. Sponda di testa di Castro sugli sviluppi di un calcio di punizione, Consigli esce malissimo ed ostacola anche Obiang, che era pronto ad allontanare. Sulla palla s avventa Bonifazi, che di testa manda in rete. Dopo il vantaggio la SPAL cerca di far male al Sassuolo in contropiede.

Prima di prova Di Francesco, al quale si oppone molto bene Consigli, poi Petagna: il futuro attaccante del Napoli cerca la conclusione di potenza, ma non trova lo specchio della porta. Anche il Sassuolo, grazie alla velocità di Boga e Berardi, cerca di colpire la SPAL con le ripartenze. La squadra di De Zerbi forza un po’ troppo le giocate sulle corsie esterne, dove la squadra di Semplici difende molto bene.

Ad inizio ripresa il tecnico del Sassuolo Roberto De Zerbi getta nella mischia Gregoir Defrel al posto di Traorè. Una squadra decisamente a trazione offensiva per cercare subito la rete del pari.

Con il Sassuolo sbilanciato in avanti, la SPAL prova a far male con le ripartenze. Di Francesco scappa a centrocampo, appoggia per Reca ma l’ex Atalanta si allarga un po’ troppo favorendo l’intervento di Consigli.

Al minuto numero 65 il Sassuolo pareggia i conti. Tomovic stende Boga in area di rigore, con una scivolata assolutamente priva di logica. L’arbitro non ha dubbi ed indica il dischetto. Dagli undici metri è perfetto Caputo, palla da una parte, Berisha dall’altra.

Dopo la rete del pari, il Sassuolo prende possesso della metà campo avversaria alla ricerca del gol del vantaggio. Una rete che arriva nel finale: cross perfetto di Berardi, Strefezza perde completamente Boga che di testa trova la rete del sorpasso. È il gol che ribalta tutto, SPAL-Sassuolo termina 1-2.

Tuttomercatoweb.com

CONDIVIDI

ULTIMI ARTICOLI

Inter Fiorentina,Conte : “Skriniar fa parte del progetto, Fiducia in Eriksen. Ci serve anche quantità”

L’allenatore dell’Inter ha parlato ai microfoni di sky sport Queste le sue parole: "Bene per gol e fase offensiva, male sulle loro ripartenze. Numericamente siamo...

“Spettacolo, classe, solidità, dedizione e cuore. Ma senza un attaccante…”

Il giornalista Benedetto Ferrera de La Repubblica ha pubblicato un commento molto pesante indirizzato all'attaccante della Fiorentina, Dusan Vlahovic, dopo la brutta...

CALENDARIO