Questa mattina Pippo Russo dalle pagine di calciomercato.com parla del rapporto che dura da più di dieci anni tra la Fiorentina e Fali Ramadani:

“Da questo intreccio (…) a Firenze sono arrivati (…) Stevan Jovetić, Matija Nastasić, Stevan Savic, Nikola Kalinić, Nikola Milenković. Ma anche Marko Marin, Nikola Gulan, Hrvoje Milić, Haris Seferović, Ianis Hagi. Inoltre, il super-agente si è ritagliato un ruolo determinante nella conduzione di intrecci di mercato come quello che ha portato Marcos Alonso al Chelsea. (…) Ramadani è un soggetto capace non soltanto di influenzare le strategie di calciomercato del club viola, ma anche di monitorare costantemente gli orientamenti dello staff tecnico e dei dirigenti. Con un soggetto interno al club viola che per una stagione intera gli ha fatto da quinta colonna: il portoghese Pedro Pereira a cui la Fiorentina consegna un ruolo piuttosto eccentrico: responsabile dello scouting per il mercato estero”.

Gli altri particolari sull’articolo integrale di Pippo Russo su calciomercato.com