Ai microfoni di Violachannel ha parlato Carlos Dunga, queste le sue parole raccolte all’interno del centro sportivo dove il brasiliano si è recato per salutare la squadra, il tecnico Stefano Pioli e Giancarlo Antognoni:

“Bell’allenamento della squadra, Pioli è molto bravo e preparato. Nel calcio di oggi ci sono le condizioni migliori per provare il bel gioco offensivo che il gioco difensivo, per presentare il miglior calcio possibile. Parlavo con Antognoni che le condizioni sono bellissime: c’è una struttura fantastica, per sviluppare e facilitare la crescita di questi tanti giovani. 

Io nella Hall of Fame? Per me è un orgoglio, per tutti gli anni che ho vissuto qui. Sono innamorato di Firenze, della Fiorentina, della lingua, della cultura, del cibo italiano.Entrare nella storia viola mi fa un grande piacere. 

Tutti i tifosi viola hanno rispetto per i giocatori che sono stati qui. Tutti quelli che vengono a giocare qui rimangono nel cuore dei tifosi. Anche in Brasile tutti i giocatori che sono stati qua parlano dell’amore e del rispetto che c’è qua. 

Ho parlato con Vitor Hugo e anche con Pioli, lui lo sta inserendo piano piano. Deve capire le dinamiche, anche lui ha detto che questo calcio è duro è faticoso. Vitor Hugo è  intelligente e lo sta capendo, certamente farà benissimo”.

 

Comments

comments