Kevin Diks, terzino destro della Fiorentina classe 96, ha parlato a NOS, queste le parole del difensore olandese: “Finora ho giocato sette minuti. Che non è proprio quello che avevo sperato, ma devo tenere a mente che non sono ancora pronto. E ‘un grande passo. Quando sono arrivato alla Fiorentina ho notato di dover fare uno sforzo in più per essere al livello degli altri, i miei compagni sono tutti bravi. E’ difficile tenere il passo. All’inizio ho avuto un mal di testa da tutto quello che ho dovuto imparare. Voglio arrivare a giocare di più questo inverno” conclude Diks.

Comments

comments