L’allenatore dell’Atletico Madrid, Diego Simeone ha parlato ai microfoni di Fox Sports Argentina del figlio Giovanni:

“Burgos (il secondo ct dell’Atletico Madrid) mi chiede sempre quando allenerò Giovanni Simeone. In questo periodo, però, non gli farebbe bene. Avrebbe delle attenzioni di cui non ha bisogno. Deve continuare a crescere come sta facendo in Italia. Non ho dubbi su di lui, ma deve fare il suo percorso. Quando avrà più esperienza, potrei allenarlo. Se merita la convocazione in nazionale? Sarebbe ingiusto rispondere, mancherei di rispetto a Scaloni. Questa stagione non ha segnato molto, tutti gli attaccanti vivono momenti positivi e negativi”.