Luigi Del Neri ha commentato la sconfitta della sua Udinese sul campo della Fiorentina: “Noi siam venuti per giocare. Analizzare un 3-0 diventa difficile. Loro hanno fatto poco, trovando gol su errore. Nel secondo tempo c’è stato un autogol. Ci siamo un po’ sbilanciati nella ripresa. La Fiorentina ha meritato di vincere, con un’ottima partita. Non possiamo sempre vincere fuori casa. Sbagliamo troppi gol, e finalizziamo male le occasioni creati. Vivevamo di sussulti. Le azioni importanti vanno finalizzate meglio: a Firenze non si viene per fare cinquanta gol. Qualcosa hanno concesso, ma noi non l’abbiamo saputo sfruttare”.

Spende alcune parole anche sugli obiettivi per la stagione in corso: “L’Europa non è un nostro obiettivo per quest’anno. Vogliamo crescere e migliorare le nostre qualità. Il tempo e le scelte ci diranno se potremo avere ambizioni diverse. Per quest’anno salviamoci e lavoriamo bene con attenzione”.

Comments

comments