L’abbraccio tra il sindaco Vittorio Milesi, la mamma e i fratelli di Davide Astori sul sagrato della chiesa parrocchiale di San Pellegrino Terme. Un lungo applauso ha accolto il feretro del giocatore bergamasco accompagnato dalle note di Ligabue, «Una vita da mediano». Si fatica ad entrare in chiesa per le tante persone presenti al saluto. Domani, 9 marzo, intorno alle 12.30 si partirà dalla chiesa verso il cimitero per la tumulazione. Un cambio di orario rispetto a quanto annunciato in precedenza (era previsto per le 10) per consentire anche alla compagna di Davide Astori, Francesca Fioretti, di essere presente. Lo ha annunciato il parroco all’inizio della preghiera in chiesa. All’interno della chiesa, una processione infinita. Su un proiettore scorrono le immagini della carriera e i tanti messaggi d’affetto dei campioni del calcio. Accanto alla bara, il fratello Bruno ha un abbraccio per ognuno.

Fonte: ecodibergamo.it

Comments

comments