2 Dicembre 2020 · 23:23
5.7 C
Firenze

Coronavirus, la Juventus crolla in borsa. E per la Champions il Lione non vuole allo stadio i tifosi bianconeri

Il Coronavirus inizia a farsi sentire anche dal punto di vista della borsa. E la Juventus fa parte di quelle aziende che stanno accusando il colpo. Come riportato da Calcio e Finanza, infatti, il titolo del club bianconero è stato sospeso per eccesso di ribasso dopo un’apertura che aveva fatto addirittura registrare un -11%, con azioni pari a 1,0155 euro.

Nel frattempo la stessa Juve ha sospeso le attività riguardanti il Museo dello stadio Allianz: “Lo Juventus Museum resterà chiuso fino al 29 febbraio. La decisione recepisce le disposizioni dell’Ordinanza Contingibile e Urgente n.1′ del 23 febbraio 2020, di Ministero della Salute e Regione Piemonte. Si specifica altresì che, durante lo stesso periodo, saranno sospesi anche gli Stadium Tour”.

Capitolo Champions League: il Lione è in continuo contatto con il Ministero degli Esteri francese per valutare eventuali misure per la partita contro la Juventus, in programma mercoledì in Francia. Il club finora non ha preso alcuna decisione, ma preoccupa l’arrivo di 2.500-3.000 tifosi bianconeri.

Gazzetta.it.

CONDIVIDI

ULTIMI ARTICOLI

Pradé: “Sono responsabile, covid ci penalizza. Cutrone scelta tecnica. Montiel esubero”

Il direttore sportivo della Fiorentina Daniele Pradè è intervenuto su Rtv38 al Salotto dello Sport, queste le sue parole che hanno toccato tutti i...

Nappi: “Non esiste più l’attaccamento alla maglia. Bisogna lottare per il contratto dell’anno dopo”

Marco Nappi è intervenuto ai microfoni di Stadio Aperto, trasmissione di TMW Radio, per parlare della situazione in casa Fiorentina

CALENDARIO