6 Maggio 2021 · 00:31
11.7 C
Firenze

Coronavirus, la Juventus crolla in borsa. E per la Champions il Lione non vuole allo stadio i tifosi bianconeri

Il Coronavirus inizia a farsi sentire anche dal punto di vista della borsa. E la Juventus fa parte di quelle aziende che stanno accusando il colpo. Come riportato da Calcio e Finanza, infatti, il titolo del club bianconero è stato sospeso per eccesso di ribasso dopo un’apertura che aveva fatto addirittura registrare un -11%, con azioni pari a 1,0155 euro.

Nel frattempo la stessa Juve ha sospeso le attività riguardanti il Museo dello stadio Allianz: “Lo Juventus Museum resterà chiuso fino al 29 febbraio. La decisione recepisce le disposizioni dell’Ordinanza Contingibile e Urgente n.1′ del 23 febbraio 2020, di Ministero della Salute e Regione Piemonte. Si specifica altresì che, durante lo stesso periodo, saranno sospesi anche gli Stadium Tour”.

Capitolo Champions League: il Lione è in continuo contatto con il Ministero degli Esteri francese per valutare eventuali misure per la partita contro la Juventus, in programma mercoledì in Francia. Il club finora non ha preso alcuna decisione, ma preoccupa l’arrivo di 2.500-3.000 tifosi bianconeri.

Gazzetta.it.

CONDIVIDI

ULTIMI ARTICOLI

Tremano Juventus e Milan, Uefa vuole escluderle dalla Champions per 2 anni per la Superlega

Una notizia che avrebbe del clamorosa, se confermata, quella riportata da ESPN.com. La UEFA sarebbe infatti pronta a prendere severe azioni disciplinari contro i...

Galante: “Spalletti è perfetto per ogni squadra, anche per la Fiorentina. È un allenatore vecchio stile”

Le parole di Fabio Galante ai microfoni di Stadio Aperto, trasmissione di TMW Radio

CALENDARIO