14 Aprile 2021 · 01:57
6.6 C
Firenze

Commisso in aeroporto per partire, trova la protesta dei lavoratori e si schiera al loro fianco: “È una vergogna”

Incuriosito dal corteo dei lavoratori Air Italy all’interno dell’aeroporto di Malpensa, il presidente della Fiorentina Rocco Commisso, in partenza per gli Stati Uniti, ha assistito in disparte al presidio contro la messa in liquidazione della compagnia aerea. “È un peccato quando non c’è lavoro ed è un peccato che li vogliano mandare via ma io – ha detto il fondatore di Mediacom – nella mia vita non ho mai licenziato nessuno, pur avendo 4.500 dipendenti”. “Se la proprietà di Air Italy se ne sta andando, non mi pare giusto mandare in rovina i lavoratori. Io sto con loro”, ha aggiunto Commisso. Lo riporta il sito di Repubblica.

CONDIVIDI

ULTIMI ARTICOLI

De Zerbi: “Non so se resto al Sassuolo, credo ci sia bisogno di gente fresca. Sarebbe bello allenare all’estero”

Ospite della trasmissione Sportitalia Mercato, in onda su Sportitalia, il tecnico del Sassuolo Roberto De Zerbi, ha parlato del presente e del futuro, queste...

Sconcerti: “Retrocederà una fra Fiorentina e Cagliari, sono le peggiori. Vlahovic? È normale che vada via”

Mario Sconcerti è intervenuto ai microfoni di TMW Radio per parlare dei temi caldi in casa Fiorentina

CALENDARIO