La Nazione scrive: “Le carte (sia adottate che approvate) contengono una certezza per la Fiorentina, lo spostamento della Mercafir è definitivo e lo stadio nuovo può essere costruito sia con l’attuale aereoporto, sia con un possibile ingrandimento di quest’ultimo. A Nardella è stato chiesto se crede che la Fiorentina possa presentare entro il 31 dicembre il progetto definitivo per la realizzazione del nuovo stadio. «La società – ha detto Nardella – ci ha fatto sapere che ha cominciato le attività di carotaggio, dunque di saggio delle caratteristiche del suolo, nell’area dell’attuale Mercafir, quella dove dovrebbe sorgere il nuovo stadio, e che sta procedendo nella realizzazione dell’attività di progettazione. Abbiamo già fissato nei prossimi giorni un incontro sia a livello tecnico che dirigenziale e quindi non ho motivo di pensare che vi siano rallentamenti”. (…)

Comments

comments