Mattia Caldara, difensore dell’Atalanta che oggi ha giocato la prima partita dopo il ritorno in nerazzurro, ha parlato in zona mista dopo la sconfitta contro la Fiorentina in Coppa Italia: “Il mio ritorno? Ho saputo dell’interessamento dell’Atalanta ed ho subito deciso si accettare. Sono contento do essere tornato in campo dopo in anno e mezzo. Peccato l’eliminazione. Dovevamo continuare a giocare come stavamo facendo, purtroppo abbiamo preso il secondo gol nel momento forse migliore nostro. Sono all’80% della mia forma fisica ottimale, ci vuole ancora un po’ più di campo per tornare al 100%. Sapevamo che oggi sarebbe servita una gara bella tosta, non bastato purtroppo. All’inizio non abbiamo trovato subito le distanze, poi siamo andati meglio. Gli insulti? Non mi interessano, penso solo a giocare”.

TuttoMercatoWeb.com