Pol Lirola non gioca più. E se non gioca più, allora, se ne va da Sassuolo. Sostanzialmente questa la situazione dell’esterno spagnolo classe ’97 di proprietà della Juve ma tecnicamente in prestito biennale al club neroverde con scadenza dell’accordo a giugno 2018. Partito titolare inamovibile anche durante i primi passi della gestione Bucchi, ora lo spagnolo è relegato al ruolo di riserva di un onesto mestierante come Marcello Gazzola, zero minuti nelle ultime cinque partite equivalgono ad una bocciatura che non lascia per nulla tranquillo né l’entourage del giocatore né tantomeno la Juve. Così il suo agente Bruno Zandonadi nei prossimi giorni andrà a colloquio con Giovanni Carnevali, dg del Sassuolo, per capire se ci possano essere i margini per avere le dovute garanzie tecniche in vista della seconda parte di stagione. Se al contrario le scelte di Bucchi dovessero proseguire su questa falsa riga, ecco che gli ottimi rapporti con la Juve dovrebbero consentire al club bianconero di poter individuare una nuova soluzione per i primi sei mesi del 2018.

C’E’ LA FIORENTINA – Il potenziale di Lirola d’altronde è sempre stato sotto gli occhi di tutti, non sarà un problema per Zandonadi e la Juve di trovare un club in serie A che voglia puntare su di lui per consentirgli di trovare nuovamente continuità. In passato c’è stato addirittura il Barcellona a muoversi in direzione di Lirola, trovando la porta sbarrata a tripla mandata da parte della Juve. In Italia, intanto, molto attenta alla situazione dello spagnolo c’è sempre stata la Fiorentina, che pure in estate aveva provato a capire quanti margini di manovra ci fossero per far saltare in anticipo l’accordo tra i bianconeri e il Sassuolo. Non solo: con Orsolini che a sua volta reclama spazio nell’Atalanta, non è da escludere nemmeno un doppio cambio di piazza con l’attaccante in Emilia e Lirola a Bergamo. Situazioni ancora in divenire e per il momento solo potenziali, la certezza è rappresentata da un Lirola che ha bisogno di campo e fiducia: se non dovesse trovarli a Sassuolo, allora, li cercherà altrove.

Fonte: calciomercato.com

Comments

comments