12 Aprile 2024 · Ultimo aggiornamento: 13:52

Labaro viola: il mondo viola minuto per minuto
Bucciantini: “Non escludo Antognoni come talent scout. Spero Barone indietreggi sul parlare di calcio”
Radio

Bucciantini: “Non escludo Antognoni come talent scout. Spero Barone indietreggi sul parlare di calcio”

Redazione

24 Giugno · 15:57

Aggiornamento: 24 Giugno 2021 · 15:57

Condividi:

bucciantini

Il giornalista di Sky Marco Bucciantini, intervenuto ai microfoni di Radio Bruno, ha parlato dei temi caldi che la Fiorentina sta affrontando in queste ore. Le sue parole:

“Italiano? Gli ultimi tre campionati che ha disputato sono stati incredibili. La Fiorentina ha scelto bene. Penso possano crescere molto insieme. Devono costruire una rosa che possa permettere a Italiano di fare al meglio il suo lavoro, perchè è uno che fa giocare molto bene le squadre. Servono giocatori giusti per sviluppare la sua idea di gioco”.

Prosegue Bucciantini: “Il legame che c’è tra la città di Firenze e Antognoni è unico. Ho la necessità che questa storia finisca bene. Dobbiamo ascoltare le parole che vengono dette. Non sono uno che crede alle bandiere, ma credo negli uomini, nel valore storico, nella conoscenza. Uno come lui in società è necessario e il ruolo di talent scout non lo scarterei a priori, perché è una posizione migliore di quella che ha adesso, dove non fa praticamente niente, tranne che essere un uomo immagine”

Sugli acquisti, il giornalista di Sky: “Serve un centrocampista con caratteristiche tecniche e fisiche giuste per il 4-3-3 di Italiano. Gonzalez ottimo acquisto, è giovane. Durante l’ultimo anno è stato colpito da un po’ di infortuni, ma per il presente e il futuro sarà molto utile alla Fiorentina, ricordiamo che gioca spesso titolare nell’Argentina al posto di Di Maria. A Firenze porterei Messias, perché ha una grande resistenza fisica e qualità tecniche importanti, sa passare bene la palla e saltare l’uomo, e anche Tomiyasu, che quest’anno ha fatto un bel campionato. Dello Spezia mi piace Maggiore, bravo negli inserimenti. Tra Sensi e Torreira? Entrambi, sono giocatori fortissimi tecnicamente”

A conclusione, Bucciantini sulla dirigenza: “Barone dovrebbe lasciare lavorare Pradè e Burdisso, spero che ogni tanto indietreggi sul parlare di calcio. Burdisso è un ottimo acquisto, sembra una figura molto seria e capace in quello che fa. Pradé, se messo nelle giuste condizioni, le cose buone le fa, l’abbiamo già visto in passato”

LEGGI ANCHE: TMW, AGENTI DRAGOWSKI INCONTRANO L’ATLETICO MADRID

TMW, gli agenti di Dragowski incontrano l’Atletico Madrid. Piace, ma nessun offerta concreta

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Testata giornalistica | Autorizzazione Tribunale di Firenze n.6004 del 03/11/2015
Edimedia editore | Proprietario: Flavio Ognissanti | P. IVA: IT04217880717

© Copyright 2020 - 2024 | Designed and developed by Kobold Studio