Ai microfoni di Radio Bruno ha parlato il fratello di German Pezzella, Bruno. Queste le sue parole: “Sono felice per German, finalmente è arrivata la sua opportunità in nazionale, che meritava da tanto tempo. Ora è arrivata l’opportunità e la sta affrontando come ha sempre fatto anche nella Fiorentina, alla grande con tranquillità e serietà, e siamo tutti molto felici. Io non ho visto la partita perché mi allenavo e speravo tanto di ricevere un messaggio che mi dicesse che mi ero perso il gol di mio fratello e così fortunatamente è stato, poi l’ho visto la sera nella replica della partita. Ha fatto una grande gara, è un gruppo giovane con uno staff tecnico che lavora molto bene con tutti. Lui se lo merita perché fa bene come anche nella Fiorentina. A Firenze è felice e si sente a casa e appena ha segnato il primo pensiero è stato fare la dedica ad Astori, per il suo amico che gli manca tanto, è stato un bel gesto che fa capire cosa prova per Davide, per la Fiorentina e Firenze. Ora ha la possibilità di rappresentare la squadra come capitano e gli dà questa bella responsabilità. A casa siamo tutti molto contenti e seguiamo sempre le partite della Fiorentina. Ora speriamo faccia bene anche contro il Brasile che per l’Argentina è una sfida sempre importante”