20 Giugno 2021 · 08:59
19.6 C
Firenze

Se Biraghi annulla Callejon: non ci credeva nessuno, ma adesso non parlate di rivincita per Cristiano

di Paolo Lazzari

Facebook e gli altri social erano popolati da post scherzosi, di quel tenore che riesce solo ai fiorentini autentici. Accadeva nei giorni che precedevano Napoli-Fiorentina e, per la maggior parte, riguardavano Cristiano Biraghi. Il duello con Callejon, su quel lato, veniva definito un potenziale “scontro horror”. Un incrocio proibitivo, insomma. Troppo forte l’attaccante di Sarri per il buon Cristiano, uno che sa come caricarsi prima delle gare, ma che poi non ha sempre convinto completamente lì, sul rettangolo verde.

Eppure, il Cristiano bistrattato ha sorpreso tutti. Grande attenzione sui tagli – marchio di fabbrica di Sarri -, posizionamento impeccabile, tempi giusti, contrasti netti. Niente spazio, insomma, da quella parte. E voti che vanno abbondantemente sopra la sufficienza, su tutti i quotidiani. Così, per dire che forse non c’è solo un terzino affidabile (Laurini, ndr) in casa viola. Ma adesso non parlate di una sua rivincita personale: perché Cristiano Biraghi, nelle sue doti, ci credeva già prima, ci crede e continuerà a crederci ancora. E la Fiorentina, forse, ha trovato – in modo del tutto inatteso – un altro caposaldo.

CONDIVIDI

ULTIMI ARTICOLI

Corriere fiorentino, la Fiorentina negli ultimi due anni ha speso 20 milioni di commissioni a procuratori

Come riporta il Corriere fiorentino, tra il 2019 e il 2020, la Fiorentina ha sborsato 18,3 milioni di euro in commissioni per i procuratori,...

Venerato: “Gattuso ha sbagliato ad accettare la Fiorentina”

Il giornalista, Ciro Venerato, è intervenuto a Radio Kiss Kiss per parlare del caos tra la Fiorentina e Rino Gattuso dopo il divorzio avvenuto...

CALENDARIO