Davide Astori ha rilasciato alcune dichiarazioni al termine dell’incontro organizzato da ACF Fiorentina e dal main sponsor Folletto: “MazzoleniIn campo in quel momento non c’era un grande colloquio, la squadra arbitrale è rimasta un po’ in silenzio per difendersi, e quindi non c’è stato grande modo di avere spiegazioni. Mi dispiace più per il rosso di Nikola, siamo uomini noi ma anche loro, quindi se sbagliano loro e noi cerchiamo di comprenderli, a volte devono comprendere anche noi calciatori“.

Prosegue sul possibile impiego della moviola in campo: “A Bari ricordo di aver giocato con la moviola in campo, con l’Italia, credo si possa farlo anche in Serie A dopo il gol non gol”.

Spende alcune parole sui prossimi impegni di campionato: “Come si riparte? Dobbiamo farlo, è una gara di prestigio contro l’Inter sabato, contro una squadra forte e che ci precede in classifica. Vogliamo fare bene, e sabato sarà una prova del nove, anche se non abbiamo fatto una grande stagione vogliamo fare il nostro dovere e dimostrare di essere una squadra da zone alte della classifica”.

E sui tifosi viola: “Dobbiamo apprezzare il nostro tifo, vogliamo ripagare la loro fiducia. Saranno tanti anche sabato, e lo erano con l’Empoli e sempre. Vogliamo farli gioire sabato sera e sicuramente daremo il massimo”.

Conclude sul possibile recupero di Gonzalo: “Gonzalo? Non so se riuscirà a recuperare per sabato. Dipende dai prossimi giorni. Speriamo”.

Comments

comments