Sono molte le iniziative che Firenze prepara per ricordare il suo capitano scomparso tragicamente lo scorso 4 marzo. Mentre la procura di Firenze analizza la perizia medico-legale effettuata dai professori Carlo Moreschi e Gaetano Thiene si preparano le celebrazioni nel ricordo di Davide Astori. Prima fra tutte ci sarà la cerimonia d’intitolazione del centro sportivo ad Astori, ancora non ufficialmente svolta. Poi il “muro di Astori” sulle inferriate del Franchi, che troverà una collocazione all’interno del Franchi probabilmente in uno spazio creato sotto la Curva Fiesole. Ci sono viola club (come quello di Budapest) che vogliono prendere il nome di Astori. E infine una raccolta firme che è già nelle mani del sindaco: un campo di calcio a Coverciano intitolato a Davide. I tifosi della Fiorentina non dimenticano il proprio capitano.

 

A scriverlo è l’edizione quotidiana di Tuttosport

Comments

comments