Antognoni: “Giusto che i tifosi contestino, ma non tutte le cessioni dipendono dalla società…”

"Bernardeschi non ha accettato la proposta di rinnovo, oggi i giocatori hanno il coltello dalla parte del manico e se vogliono andarsene lo fanno"

Giancarlo Antognoni ha parlato ai microfoni di Sky Sport: “Che i tifosi contestino è giusto, ma la proprietà farà di tutto per sopperire alle cessioni: qualche addio è stato voluto dai giocatori, non dalla società. l calcio è cambiato: oggi i giocatori hanno il coltello dalla parte del manico e se vogliono andarsene, lo fanno”.

Prosegue su Bernardeschi: “Bernardeschi non ha accettato la proposta di rinnovo, e prenderemo i dovuti provvedimenti”.

Scarica l’APP di Labaro Viola per Android e per iOS

Comments

comments