Secondo quanto riportato dai colleghi di Milannews.it, il club rossonero, precedente proprietario del cartellino di Riccardo Saponara e neo giocatore della Fiorentina, vanta una percentuale di guadagno sull’eventuale cessione del trequartista dall’Empoli verso un’altra squadra. Questa clausola fu siglata al momento del suo ritorno all’Empoli risalente a gennaio 2015. Nelle casse del Milan, quindi finiranno circa 1,3 milioni di euro, la cifra è pari al trenta per cento dell’eccedenza rispetto ai 4,5 milioni con cui Saponara era stato acquistato dall’Empoli.