Il tecnico del Napoli, Carlo Ancelotti a Sky nel post partita: 

“Abbiamo giocato come avevamo preparato la gara. Nel primo tempo qualche errore di troppo in impostazione. Poche le verticalizzazioni, abbiamo anche rischiato per poter vincere. A Genova non eravamo “malati”, ogni partita ha storia a se. Insigne? Ha giocato molto bene dove veniva da un periodo negativo, ha giocato in una posizione leggermente diversa, è stato il migliore dei nostri. La squadra è forte. Abbiamo cercato ampiezza con Mario Rui e Callejon con Insigne tra le linee insieme a Zielinski. I nostri ragazzi sono consapevoli di dover lavorare e migliorare, sono contento”.

Comments

comments