24 Gennaio 2021 · 06:38
9.8 C
Firenze

5 anni fa Mario Gomez veniva annunciato alla Fiorentina. Un sogno d’estate che difficilmente vivremo ancora…

Era l’8 Luglio del 2013, la Fiorentina dopo un’estenuante trattativa si regalava uno dei centravanti più forti del momento, reduce da una stagione con il triplete: Mario Gomez. 

Dopo qulche giorno in 40.000 sotto un sole cocente, lo attendevano al Franchi.

Com’è andata poi (ahimè) è storia, ma in quei giorni a Firenze si respirava un’aria piena di entusiasmo, un tridente offensivo da sogno, un campione sul quale aggrapparsi, un progetto tecnico insomma: qualcosa per cui valeva la pena fare la formazione sotto l’ombrellone. 

A cinque anni di distanza, e due cambi in panchina quel velo di magia è svanito in una penombra tale, da far sembrare utopistico che 40.000 persone aspettavano sotto un sole cocente un giocatore. 

Firenze sognava ad occhi aperti e non vorrebbe fare nient’altro. Adesso il tifoso viola è diventato arrabbiato, con la calcolatrice sempre in mano ed un “radar cerca talenti a sconto”. 

Quell’estate fu magica… Diego, Andrea: regalate un sogno a Firenze, regalate un sogno ad una città che fa sognare chiunque la visiti, che ama una squadra forse più di ogni altra cosa. 

Eppure basterebbe così poco… 

Gabriele Caldieron 

CONDIVIDI

ULTIMI ARTICOLI

Vlahovic questa sera ha battuto il suo record di reti siglate in Serie A: 7 gol in campionato

Con il gol del 2-1 siglato questa sera contro il Crotone al 32' , Dusan Vlahovic ha battuto il suo record personale di reti...

Castrovilli: “Rendo meglio da mezzala. Qui siamo tutti leader. Ascolto i compagni che hanno esperienza”

Gaetano Castrovilli, centrocampista della Fiorentina, commenta così a Sky Sport il match vinto oggi contro il Crotone: "Il pallonetto? Ho visto il portiere fuori,...

CALENDARIO