Sportiello ha parlato al decennale del Corriere Fiorentino: “Spero di non essere stato l’ultima persona che Davide Astori ha sentito e spero che abbia mandato qualche messaggio alla sua compagna o abbia vista la foto di sua figlia. Per noi è stata una tragedia, ci ha molto scosso ma ci ha responsabilizzato un po’ tutti. Lui era quello che bacchettava i più giovani e responsabilizzava i più anziani. Era un punto di riferimento per tutti, specialmente per me, non solo in campo ma gli chiedevo tantissimi consigli anche nella vita quotidiana. E’ stata una grande perdita.”