Ben 2237 tifosi al Dall’Ara. Un vero e proprio esodo viola verso Bologna, mai così importante dalla stagione 1997/98 (23/11/97, 2-2), quando ne partirono quasi 2500. Oggi a sospingere la Fiorentina nel giorno del Il calore dei tifosi viola nonostante la crisi al battesimo di Beppe Iachini alla guida della squadra ci saranno tutti. Un po’ la vicinanza, un po’ l’orario ed il giorno di festa, con in testa la passione per la maglia viola: sono questi gli ingredienti che hanno costruito i presupposti di una vera e propria migrazione, di certo la più importante a livello numerico della stagione lontano dal Franchi.

Corriere dello Sport