13 Maggio 2021 · 12:01
11.9 C
Firenze

Sconcerti: “La passione è mancata più ai tifosi che alla società. Rimpiangeremo il quarto posto”

"Se tutti si unissero la Fiorentina ne gioverebbe molto, ma spesso si parla a caso"

Mario Sconcerti è intervenuto ai microfoni di Radio Bruno: “Contro la Lazio la squadra ha reagito alla contestazione,e questo lo poteva fare solo durante la gara”.

Prosegue spendendo alcune parole sul clima che si respira in casa Fiorentina: “Quello che sento dire, ovvero che la società non ha più passione, credo sia una falsità, basti vedere la reazione della società dopo la partita di Sassuolo. In questo momento si parla di miracolo Lazio, ma la Fiorentina in campionato ha sempre fatto meglio dei biancocelesti, credo quasi che la passione sia mancata a noi tifosi, piuttosto che alla dirigenza“.

E sulla partita di sabato contro il Napoli: “La gara di sabato sarà sicuramente molto difficile, non credo molto nel miracolo perchè il Napoli è la squadra più in forma d’Italia ora”.

Conclude con un commento sui risultati ottenuti dai viola nel corso delle ultime stagioni: “La Fiorentina ha fatto bene negli ultimi anni, ed è quello che ora si aspettano i tifosi, perchè il quarto posto è stato un grande risultato negli scorsi anni, ed ora lo rimpiangeremo, perchè dalla prossima stagione si va in Champions. Io non mi soffermerei troppo sulla contestazione, poichè la ritengo una cosa che la curva fa perchè vuole fare, come viene fatta dovunque, ma se tutti si unissero, ne gioverebbe molto la Fiorentina. Si parla dei soldi, che la proprietà non mette, allora vorrei sapere se c’è una cifra per vincere uno scudetto, o se si parla sempre a caso. Firenze è l’ottava città in Italia, e nel calcio arriva quarta, e ancora noi ci lamentiamo”.

CONDIVIDI

ULTIMI ARTICOLI

Festino notturno in casa Inter per compleanno Lukaku, denuncia dall’influencer. Blitz carabinieri

A Milano i carabinieri attorno alle 3 di notte hanno interrotto una festa abusiva all'interno di un noto hotel. Nella sala eventi si stava...

Guaio Verona, sequestrati 6,5 milioni al presidente Setti. Accusa riciclaggio e appropriazione indebita

Il presidente dell’Hellas Verona Maurizio Setti è indagato dalla Procura di Bologna per appropriazione indebita e autoriciclaggio. Nei suoi confronti è scattato un sequestro,...

CALENDARIO