Sportiello 5 Potrebbe fare di più su entrambe le reti avversarie.

Astori 5.5 Non impeccabile sul gol di Simeone.

De Maio 5.5 Si prende carico dell’eredità di Gonzalo. Non in perfetta posizione sul 2-2 genoano.

Sanchez 5 Un errore clamoroso sul primo gol del Genoa macchia la sua prova.

Olivera 6 Svolge il suo compito di copertura sulla fascia sinistra.

Badelj 6 Gestisce il giropalla gigliato con autorevolezza ma nel finale non incide abbastanza. (Dal 60′ Bernardeschi 6.5 Entra e serve subito l’assist per Kalinic. Viene espulso per un dubbio fallo di mano in area).

Vecino 6.5 Solido e propositivo quanto basta per ottenere la piena sufficienza.

Borja Valero 5.5 Cresce nel secondo tempo, ma tra i giocatori offensivi è quello che lascia più a desiderare.

Chiesa 7.5 Non si ferma un attimo dall’inizio alla fine. Segna un gol fantastico e va pure vicino alla doppietta. Migliore in campo. (Dall’86’ Tello s.v.)

Ilicic 7 Particolarmente ispirato, disputa un ottimo primo tempo. Cala progressivamente a partire dal 45′. (Dal 71′ Cristoforo 6 Aiuta i compagni in copertura).

Kalinic 7 Offre l’assist a Chiesa e alla prima vera occasione risponde con un gol che salva tutta la squadra.

Sousa 6 Lascia Bernardeschi in panchina per fare posto a Ilicic e la scelta lo ripaga, perché è proprio Ilicic ad aprire le marcature. Nel secondo tempo la Fiorentina tiene il possesso palla, Chiesa raddoppia e, dopo aver subito il pareggio del Genoa, ci pensa Kalinic a riportare i viola in vantaggio, ben imbeccato dal neoentrato Bernardeschi. Bernardeschi che, però, nel finale causa il rigore che condanna la Fiorentina al pareggio.
Tommaso Fragassi

Comments

comments