All’interno della sua disamina circa il rendimento della difesa viola, l’edizione di stamattina de La Nazione si concentra sulle prestazioni di Nenad Tomovic portando all’attenzione una statistica jellata quanto inquietante riguardo al difensore serbo ed al suo rendimento in campo: ogni grave errore di Nenad corrisponde (diciamo all’80 per cento) a un gol segnato dall’avversario in partite importanti, in situazioni critiche o quando ci si aspetta un salto di qualità. Altri suoi compagni sbagliano e l’azione sfuma, se la papera è di Tomovic invece Tata può prepararsi a raccogliere la palla in rete. Ennesimo segnale che l’assenza di Gonzalo è quanto mai pesante per la Fiorentina.