Il presidente esecutivo della Fiorentina Mario Cognigni è intervenuto questo pomeriggio ai microfoni di”Salotto viola in Italia”. Queste le sue parole:

“Antognoni darà una mano a questa Fiorentina? Contribuirà sicuramente con la sua esperienza a darci una mano, per far sì che le fortune della società possano essere unite alla sua enorme esperienza. Il suo ruolo sarà sicuramente importante: non solo in un comparto ma nell’organigramma societario. Sul capitolo Stadio? Abbiamo sempre detto di voler rispettare i tempi di consegna con il Comune per la realizzazione dell’opera. Ci sono offerte estere per la Fiorentina ? Non ci sono. Non abbiamo mai manifestato di voler mettere le quote sul mercato. Per la cittadella e lo stadio abbiamo varie manifestazioni di interesse per partecipare con noi, dall’estero. La Clausola su Kalinic? Fa parte della nostra strategia, per far sì che questa squadra non si indebolisca ed anzi accresca il suo valore. Cosa ci può dire del settore giovanile? Puntiamo ad investirci sempre di più. Mercato? Ci aspettiamo di vedere migliorato, là dove è possibile, il nostro organico. Vedremo dove intervenire: Corvino ha già le idee chiare e sta già lavorando. Siamo pronti a migliorarci. Società-Sousa? Il connubio con Corvino sino a questo momento è stato fruttuoso, e non ci sono problemi”.

Comments

comments