Joaquin Ardaiz, è questo il nome dell’attaccante del momento per il quale i top club europei sono pronti a fare carte false pur di strapparlo alla concorrenza. Inter, Bologna, Porto oltre ad altre società di Premier League e Bundensliga e… La Fiorentina appunto.

Pare infatti che anche i viola stiano seguendo da vicino l’evolversi della situazione che si è creata attorno a questo giovanissimo attaccante uruguaiano. Joaquin Matias Ardaiz de los Santos (ha un fratello maggiore che pur essendo anche lui un calciatore professionista certo non sta riscuotendo lo stesso successo del fratellino) è nato l’11 gennaio 1999 e, dopo aver fatto tutta la trafila nelle giovanili del Danubio, è riuscito a raggiungere la prima squadra nel corso della scorsa stagione. 11 presenze, arricchite dalla prima rete da professionista, sono state sufficienti a convincere il selezionatore della nazionale uruguaiana under 20, con la quale ha già messo insieme 5 presenze segnando una rete. Un attaccante completo e dal fisico possente (184 cm per lui) che ha quindi già attirato su di sé le attenzioni di mezza Europa.

Tuttavia sembra che le trattative siano state notevolmente complicate dall’atteggiamento tenuto dal presidente della società uruguaiana, Curuchet, che avrebbe scatenato una vera e propria asta per cercare di monetizzare il più possibile dalla cessione del giocatore, visto che potrebbe anche essere l’ultima del suo mandato ormai in scadenza. Il numero uno del Danubio, stando alle indiscrezioni, avrebbe infatti contattato diversi intermediari sia in Sudamerica che in Europa per portare a termine l’operazione le cui cifre si aggirano sui 2-3 milioni di euro.

Comments

comments