[…] Hagi, Ilicic, Kalinic, Lezzerini, Maistro… Chi? Probabilmente è stata questa la reazione della maggior parte dei tifosi viola che, scorrendo distrattamente la lista dei convocati scelti da Sousa per la trasferta di Genova, si sono imbattuti in questo nome: Maistro, ma chi è ? Riavvolgiamo il nastro.

Fabio Maistro nasce a Rovigo, il 5 aprile 1998, e cresce calcisticamente nella Spal fino a quando il professor Vergine decide che è giunto il momento di portarlo a Firenze. In toscana il ragazzo inizia a ritagliarsi uno spazio importante, partecipando anche all’ultima edizione del Torneo di Viareggio. Tutto ciò grazie soprattutto alle caratteristiche che lo contraddistinguono: grande dinamicità, predisposizione alla corsa, al sacrificio ed all’inserimento che, spesso e volentieri, lo porta ad essere pericoloso in zona gol. Se alle doti appena citate si aggiunge la precisione sui calci piazzati, quello che si ottiene è il perfetto profilo di un centrocampista moderno e completo.

Qualità che non sono certo passate inosservate agli occhi di Paulo Sousa che, come già fatto in precedenza con Chiesa, Hagi e Perez, ha deciso coraggiosamente di aggregarlo alla prima squadra per l’insidiosa trasferta di Genova. La linea verde prosegue quindi all’insegna della continuità e siamo sicuri che presto darà i suoi frutti.

Comments

comments